ESISTE UN REATO DI VIOLAZIONE DELLA PRIVACY ? DAVVEROOO ?? MA VA… SARA’ SOLO QUANDO FA COMODO…

ROMA (Reuters) – La procura di Roma ha iscritto oggi nella lista degli indagati per il reato di violazione della privacy tre membri della troupe del programma televisivo ‘Le Iene’ e la persona che ha commissionato il servizio, mai andato in onda, in cui alcuni parlamentari sono risultati positivi a un test antidroga effettuato a loro insaputa.
Lo riferiscono fonti giudiziarie.
Martedì, il pm che indaga sulla vicenda, Salvatore Vitello, aveva ordinato il sequestro del materiale filmato e cartaceo relativo al servizio presso la sede di Mediaset a Cologno Monzese. Dopo che erano state diffuse anticipazioni sul contenuto della puntata di ‘Le Iene’ – in onda sulla rete Italia 1 – dedicata alla sospetta diffusione di sostanze tossicodipendenti tra i parlamentari, il 10 ottobre scorso il Garante della privacy aveva disposto il blocco della trasmissione del servizio tv, che ha provocato vivaci polemiche. Alcuni parlamentari hanno protestato chiedendo la sospensione del programma, e alla procura di Roma – hanno detto fonti giudiziarie – sono giunte diverse denunce sul caso. Gli autori del programma si erano difesi nei giorni scorsi sostenendo tra l’altro di aver eseguito i test in forma anonima.

COME MAI NESSUNA PROCURA SI è AZIONATA PER IL MEDESIMO

REATO ANZI COMPROVATO DA FATTI E NERO SU BIANCO …

NEL CASO GAZZETTA DELLO SPORT / MOGGIOPOLI ???

POVERA ITALIA !!!

 

BEATI VOI CHE POTENDO VE NE ANDATE …

ED AUGURI A VOI CHE NON POTENDO …RESTATE !!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.