Intrecci… a Matrix, vallettopoli, servizi deviati, inter-cettatori….

Ieri sera ascoltando Matrix mi si è accesa una di quelle lampadine che mai e poi mai si sarebbero accese…,
dato che a pensar male non si fa peccato ma a ipotizzare teoremi assurdi già in partenza è davvero mortale come peccato….
Mi spiego: nel servizio lanciato con enfasi dal buon Mentana, si vuole evidenziare come il magistrato di Potenza intervistando il trans del caso Lapo, cerca di ottenere conferme della presenza in quel frangente, prima o dopo che sia, ovviamente non in loco, del buon Mancini, non l’allenatore dell’inter, (quasi), ex servizi segreti ed agli arresti per i dossier telecom su aziende concorrenti italiane ed estere, politici europei e non, banchieri, GEA, AGNELLI, FIAT e JUVE….
Lo scandalo LAPO e trans Patrizia, è datato primi di ottobre 2005….
Da almeno 5 anni, certamente da 3, un sistema di controllo stava costruendo dossier su personaggi famosi e pubblici.
Tale sistema era predisposto al controllo dei controllati, non solo per completare un dossier ma per poterli condizionare con l’utilizzo dello stesso. I dati raccolti, fotografie, traffici telefonici, telepass, carte di credito, e per alcuni migliaia di intercettazioni, hanno permesso senza esporsi ad una combricola di personaggi, il reale ed effettivo controllo mentale e fisico delle povere vittime.
Quanti di NOI avrebbero puntato un dito, una mano, la propria vita sulla reale certezza che il recente scandalo vallettopoli non avrebbe coinvolto personaggi importanti?
Quanti di NOI avrebbero detto ‘lo sapevo’ alla notizia che il portavoce di prodi va coi trans ?
Quanti di NOI si sfotterebbero scoprendo che sui quotidiani escono dossier di ognuno di noi, foto di chi si fa una pugnetta con in mano la foto di un calciatore,
chi una pera,
chi un ragazzino/a,
chi si fa fare….

Quanti escluderebbero un dossier su se stesso ?

In questo mondo ove sono diventati famosi personaggi senza adeguate credenziali e/o senza moralità, eletti in parlamento pluripregiudicati, vi immaginate il rischi a non avere un dossier su ciascuno di noi?
Pensatevi domani d’improvviso al Costanzo Show e poi a Buona domenica, e poi sui giornali e poi e poi al governo del paese…. senza un dossier come farebbero a controllarvi? Beh magari potrebbero mandarvi a casa qualche ragazzina senza troppi pudori e richieste…
VOI ‘ciula’ a cilarvela…. ed il fotografo/intercettatore lì e non per caso a creare il dossier su di voi….

Torniamo a Lapo … chi mai ha tratto vantaggio ?

Ad oggi l’unica certezza sono un fotografo amico del trans Patrizia, e l’arrestato Corona….
Io sapendo queste due cose ed usando il cervello ho già in mente chi avrebbe gioito del discredito o meglio del fango sugli Agnelli…
Se sommiamo poi la presenza di soggetti Telecom, di dossier ed intercettatori, boh… qualche dubbio mi viene e pure grosso….

Consoliamoci, noi al momento non rischiamo nulla.

Lasciamo che la giustizia faccia il suo corso.

Certo, ripensare all’estate 2006, allo scandalo enfatizzato, allo schifo pubblicizzato, al clamore da inorridire, alla mistificazione, alla guerra senza frontiera di tutti ma proprio tutti, finti santi e porci certi, il tutto contro e solo contro 4 colloqui telefonici su un dossier di 100.000 intercettazioni illegalmente, illecitamente fatte nonchè preventivamente manipolate ai danni di San Luciano Moggi e C., beh beh beh come dicevo prima a pensar male… si farà pur peccato ….

Auguri a tutti, belli e brutti, bravi e cattivi,
intelligenti e.. perchè no.. pure interisti…

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.