I L L E C I T O ... D I F F U S O

I L L E C I T O ... D I F F U S O 

DIAMO FINALMENTE CREDIBILITA' ALLO SPORT: PUNIRE I FALSI ONESTI

11:12 AM, Jun. 26, 2007  ..  Inviato in SPORT___che illusione pensare sia pulito  ..  0 commenti  ..  Link
L’avvocato D’Onofrio, uno dei massimi esperti di diritto sportivo, segue una linea ben precisa: non basta sanzionare i colpevoli con pene che farebbero soltanto sorridere. Occorre maggiore fermezza.
Avvocato D’Onofrio, che idea si è fatto del caso dei bilanci falsificati da plusvalenze fittizie?
« L’impianto accusatorio costruito su iniziativa della magistratura milanese mi sembra chiaro: l’Inter è il soggetto di un reato gravissimo, la manomissione dei bilanci. Mentre il Milan rientra in qualche modo nei parametri, in quanto le plusvalenze non valsero l’iscrizione al campionato incriminato, le responsabilità dei nerazzurri sono evidenti».
È possibile fare previsioni?
« È un compito molto arduo, dal momento che nel diritto sportivo il giudice non è tassativamente condizionato dall’applicazione di una sanzione specifica.
Ma ho una certezza».
Quale?
« A mio parere, in ossequio a una naturale gradualità delle responsabilità, la disciplina sanzionatoria non dovrebbe essere molto dissimile da ciò che avviene nei casi di illecito sportivo, ossia Calciopoli. Mi riferisco al ben noto articolo 13 del codice di giustizia sportiva, che prevede la sanzione minima di una penalizzazione fino all’ipotesi di retrocessione. Ma è certo che la gravità della condotta debba essere valutata con attenzione».
L’Inter, insomma, rischia tanto?
« In sostanza: se lo scorso anno la Juventus è stata penalizzata come sappiamo, allora anche per l’Inter devono valere gli stessi principi. Se, dunque, per il Milan si potrebbe optare per una semplice penalizzazione o per una sanzione afflittiva lievemente maggiore, le decisioni relative ai nerazzurri dovrebbero seguire una certa coerenza e proporzionalità. Ma il problema è un altro».
Quale?
« Si pone una questione di politica istituzionale. Nella scorsa stagione all’Inter è stato assegnato uno scudetto d’ufficio sul presupposto che la società avesse acquisito un’immagine di purezza e correttezza. Quella del titolo 2005- 2006 fu un’assegnazione del tutto arbitraria. Non esiterei a definire stravagante la decisione adottata da Guido Rossi. A questo punto la Figc si trova di fronte a un bivio paradossale. Perché se l’Inter fosse penalizzata, anche pesantemente, allora cadrebbe la ricostruzione dell’ipotesi accusatoria che era stata definita l’estate scorsa».
Come dire: si rischia di cadere in contraddizione.
« Esatto. Tutte le ricostruzioni accumulate sinora cozzerebbero contro un’eventuale punizione inflitta ai nerazzurri. Certo, aspettiamo l’esito del filone di indagini di Napoli, ma è chiaro che la linea innovativa seguita dalla giustizia sportiva nel 2006, che coinvolse solo 4 società ritenute colpevoli, troverebbe un duro ostacolo da superare. È ormai chiaro che il confine tra buoni e cattivi non è così netto, ma presenta sfumature ».
C’è il rischio che tutto cada in prescrizione?
« Decisamente no, anche perché le indagini condotte dal pm Nocerino hanno preceduto la presentazione di documenti che, di per sé, costituiscono già una prova d’illecito. Direi che il rischio di prescrizione può dirsi assolutamente superato. Ma è altrettanto chiaro che, a questo punto, la magistratura sportiva rischia di esporsi comunque a censure o critiche a seguito del castello di accuse ai danni della Juve e degli altri club, oltre a ciò che ne è seguito ».
Cosa succederà ora?
« Credo che la procura federale debba attivarsi in fretta».
La questione, insomma, è tutt’altro che chiusa.
« Seguendo il principio della gradualità della pena, bisogna capire che non ci si può limitare a 2-3 eventuali punti di penalizzazione. Altrimenti il falso in bilancio rischia di trasformarsi in uno strumento diffuso.

20 GIUGNO 2007 - REUTERS - FALSO IN BILANCIO - INTER E MILAN INDAGATE

01:36 PM, Jun. 22, 2007  ..  Inviato in SPORT___che illusione pensare sia pulito  ..  0 commenti  ..  Link
Oggetto:  ELENCO DESTINATARI
A: calcio@qsvs.it, calcio@tuttosport.com, canale5@mediaset.it, diretta@deejay.it, direttore@lapadania.net, fabio.ravezzani@telelombardia.it, gol@rcs.it, ildirettore@ilfoglio.it, info@antenna3.it, info@ilsole24ore.com, infor101@r101.it, larepubblica@repubblica.it, lettere@lastampa.it, ltornari@rtl.it, news@radiomontecarlo.net, posta@tuttosport.com, redazione.milano@ilgiorno.it, redazione@ilgiornale.it, redazione@libero-news.it, redazionetg4@mediaset.it, segreteria.direttore@ilsole24ore.com, segreteria@ilgiornale.it, ufficiostampa@deejay.it, vzucconi@aol.com
CC:

figc.legale@figc.it, figc.presidenza@figc.it, juventus@juventus.com, portaaporta@rai.it, posta@giulemanidallajuve.com, press@figc.it, info@j1897.com, info@juventus.com, segregen@lega-calcio.it, sport@spettacolo.beniculturali.it, studio@vintieassociati.com, utopista@radio24.it, "al vostro" alvostroposto@radio24.it

 

Oggetto: COMPLIMENTI.... PER IL GIUSTO RILIEVO DATO, DAVVERO UN ESEMPIO.....
... DI ONESTA' ED INTEGERRIMA NONCHE' DEONTOLOGICA PROFESSIONALITA'.
PENSARE CHE ALLE MILLANTERIE DI LUCIANO MOGGI,
ESCLUSIVAMENTE DA BAR DELLO SPORT POST-CAMPARI COL BIANCO, AVEVATE DATO PIU' ENFASI CHE ALL'11 SETTEMBRE.
 
Ieri pomeriggio, Reuters, 
ha battuto la seguente notizia, poi approfondita da altri operatori on line del settore, riassumibile come segue:
CALCIO, FALSI IN BILANCIO, 2003 - 2006 INDAGATI MORATTI,
GALLIANI, ed altri dirigenti minori.
FALSO IN BILANCIO CHE HA PERMESSO DI SOPPERIRE ALLA MANCANZA DEI REQUISITI INDISPENSABILI ALL'ISCRIZIONE AI CAMPIONATI ITALIANI DI CALCIO, per inteso la serie A, quella casualmente sponsorizzata da Tim e Telecom. annualità sotto inchiesta quelle durante le quali sempre casualmente uno dei due, er'zio Fester, era a capo di tutto il circo calcistico ed il disinteressanto proprietario a capo di quello mediatico,
ma non solo, aveva appena preso il mio voto per farsi la legge a modifica del reato suddetto. FOLLIE SOLO ITALIANE ?
BAH, C'è IL PERICOLO CHE SIA TALI CHE PUR DI NON AMMETTERLE, POTREBBERO RIENTRARE IN QUELLA TERRIBILE "NORMALITA'" PROPRIA DELL'ITALIA DELLA 2' REPUBBLICA.
 
A sostenere le suddette gravi accuse dopo approfondite indagini sono il P.M. Carlo Nocerino e l'istitiuto di vigilanza COVISOC.
L'ignoranza che contraddistingue la vita di tutti noi potrebbe farci passare in secondo piano il fatto che si configurano, oltre all' imparagonabile per gravità, reato di natura sportiva, non lievi reati penali e non dimentichiamoci di quelli fiscali, dato che se si aggiustano i bilanci giocando sulle plusvalenze,
è prevista una adeguata tassazione al riguardo che sarebbe curioso capire se è stata pagata.
Ne dubito, sappiamo bene tutti che a pagare sono i coglioni come il sottoscritto e qualche altro milione di pecore bianche e pure nere.
Non mi stupirei affatto che, anche in questo caso, come già successo per passaportopoli etc.. l'insabbiamento dapprima giornalistik-mediatico e successivamente fantapolitico, risolva sporche faccende, oltretutto attingendo ad un cosiddetto bel "pelo" sullo stomaco, dato che ci sono personaggi in galera dalla scorsa estate, (e non per caso) un morto "suicida", ADAMO BOVE, con familiari che attendono giustizia, e combricola varia, o meglio variopinta, con interpreti che predisponevano dossier illegali, fatti di intercettazioni, poi addirittura manipolate, intrusioni nella vita privata di tutti senza limiti, ma soprattutto di persone difficilmente da considerare estranee ai loro interessi finanziari e commerciali, ma visto l'argomento, soprattutto calcistico, personaggi come gli arbitri e guardialinee in attività, del campionato SERIA A "TIM", (esempio De Santis), dirigenti di società di calcio avversarie (Juventus F.C.), società di procuratori (Gea), presidenti di banche di livello nazionale (Geronzi) ed altre sostenitrici del calcio dopato finanziariamente (Carraro), giornalisti non allineati e politici potenzialmente ostili.... etc... etc.... senza che questo abbia per l'appunto scalfito alcuno se non le vittime.
 
Curiosa questa Italia, dove l'assassino festeggia impunito ed il morto,
seppur tale, viene infamato ulteriormente,
grazie alla gogna mediatica connivente e complice.
 
Bravi!
Bel lavoro ragazzi!
L'ITALIA non vi dimenticherà!
 
P.S.:
coloro che per motivi ovviamente "salvaposto" dovessero esser tentati di rispondere facendomi presente un loro effettivo rilievo al riguardo sui giornali di oggi, seppur ammorbidito con le ovvie risposte degli indagati che rassicurano tifosi e giornalai, faccio a mia volta presente presente e ricordo che ogni tanto bisognerebbe profittare della propria professione ed invece di giocare al solitario di windows aspettando i lanci delle agenzie per fantasticare ed enfatizzare su notizie più o meno importanti, dovreste fare una bella ricerca su Google e/o Wikipedia, digitando il nome dei persoggi oggetto delle inchieste della magistratura, potreste scoprire un mondo davvero sconosciuto fatto di omonimie preoccupanti, intrecci scomodi, complicità innegabili, o peggio di assoluti sconosciuti che però non possono esimersi da dare delle spiegazioni.
Certo se nessuno gliele chiede.
A chi mi sto riferendo?
A qualcuno che considerati gli incarichi ricoperti dovrebbe dimostrarci clinicamente che è possibile per un essere umano ricoprire 3 posti di grande potere e non usufruirne a vantaggio ne di uno ne dell'altro, per non dire di tutti e tre contemporaneamente.
Stavo pensando nello specifico ad un neo-sessantunenne, il sig.buora, che nonostante abbia spesso ricoperto e ricopra tutt'oggi posizioni di rilievo ha avuto spesso la fortuna di non suscitare stupore per gli incredibili, nonchè innegabilmente intrecciati ruoli di comando ricoperti contestualmente.
MAGIE SOLO ITALIANE ?
 
O PREOCCUPANTI CONNIVENZE ?
 
DIMENTICAVO:
faccio un complimento davvero sincero per quei giornalai che oggi con tempismo ci ricordano l'inizio del processo Gea, sottolineando come,
fossero gli unici imputati, la famiglia Moggi sia ben disposta sul patibolo.
 
Sapete qual'è la Vs. sfiga onestuomini ?
 
CHE IL TEMPO SARA' GALANTUOMO !


ANNIVERSARI UNO VIA L'ALTRO.....UELLLAAAA ..AUGURONI I I I

05:22 PM, May. 4, 2007  ..  Inviato in SPORT___che illusione pensare sia pulito  ..  0 commenti  ..  Link

INFATTI UN ANNO FA USCIVANO SUI GIORNALI DEL GRUPPO R.C.S.
(gruppo nel quale il sig.buora risulta essere membro esecutivo del cda nonchè già lo sapete bene amm.deleg. di telecom ed internazionale f.c.)
BENE TANTO PER CHIARIRE AI MOLTI IGNORANTI CHE BLATERANO
IN LIBERTà,
DICEVO ESCONO I PRIMI SCOOP ANTI-JUVE, MEDIANTE LA PUBBLICAZIONE ILLECITA DI STRALCI E RIPETO STRALCI ADDIRITTURA MANOMESSI,
DI INTER.CETTAZZIONI ILLEGALI,
MANIPOLATE,
ENFATIZZATE CON CRITICHE DA PUDICHE VERGINELLE DI CLAUSURA, DA PARTE OVVIAMENTE DELLA CATEGORIA PROFESSIONALE DEI GIORNALAI, QUELLA CHE VIVE DI FALSIFICAZIONI ED INVENZIONI ONDE RIEMPIR LE PATETICHE PAGINE DEI FANTA-QUOTIDIANI,
TRA I QUALI SI SONO DISTINTI SOGGETTI TIPO IL CANNAVò CON LA SUA ROSEA CARTA D'EMERGENZA CESSO, ED ANCHE ALTRI PIU' O MENO GIOVANI ED OBIETTIVI, PERSONAGGI MOLTI DEI QUALI STRANAMENTE DI FEDE NEROAZZURRA....MA NON SOLO IL VITTIMISMO E LA VOGLIA DI VINCERE NEI BAR HA CONTAGIATO PARECCHI BEDUINI...
EGGIA' PROPRIO COSì PERCHè IL CIACOLARE DA BAR DELLO SPORT OVE TRA UNA PAGINA DELLA GAZZETTA E L'ALTRA EVAPORAVANO LITRI DI CAMPARI E GRAPPE, COSTORO, I TIFOSI TRISTI E VITTIMISTI NON GIà DELL'ULTIMA ORA, MA COMUNQUE DI FEDE AZZURRONERA, HANNO COSPARSO COI LORO RUTTI UBRIACANTI L'ETERE DI FANTASIOSE TEORIE CHE LORO NON VINCEVANO SEMPRE PERCHè LA JUVE RUBAVA...
CON QUESTA MENTALITà HANNO CAMUFFATO UN'ESISTENZA DA PERDENTI CODARDI SENZA COGLIONI AGGRAPPANDOSI A QUELLE PATETICHE ED INSIGNIFICANTI INTER.CETTAZIONI, GRAZIE AL GENTILE E PREMUROSO INTERVENTO DEI GIORNALAI SUDDETTI CHE HANNO GIUSTIZIATO DALLE LORO PRIME PAGINE I LADRI...
(che fareste voi se vi accusassero di furto senza che nessuno abbia sporto denuncia e senza che nulla sia stato rubato, ma soprattutto senza un luogo in cui andare a rubare...insomma ladri e basta perchè lo dice qualcuno...voi che fareste?...)
IL TEMPO SARA' LEALE E GIUSTO, E LA FINE DEI PORCI VICINA!

DOMANI INVECE RICORRE UN ALTRO ANNIVERSARIO ....

ESATTAMENTE IL QUINTO,
RICORDATE IL 5 MAGGIO 2002 ?

RICORDATE LO SCUDETTO GIA' VINTO E PERSO 4-2 A ROMA
CONTRO LA LAZIO ?
RICORDATE LE LACRIME DI RONALDO ?
E QUELLA FACCIA DA PIRLA DI MATERAZZI CHE DA SPORTIVO
SCHIFATO INSULTAVA I SUOI COLLEGHI BIANCOCELESTI PER AVER ONORATO IL CALCIO ?

BENE, GRAN BEL GIORNO, RICORDATO POCO PERO'... NEPPURE PER ATTRIBUIRE ALLA JUVE CHISSA' QUALI FURTI....

IL TUTTO ALLA FACCIA DEL BUON SENSO....
CHI VIVRA' VEDRA'....
AUGURI A TUTTI ....



BUONA PASQUA 2007 a tutti.... tranne che a qualcuno !!!

02:21 PM, Apr. 6, 2007  ..  Inviato in SPORT___che illusione pensare sia pulito  ..  0 commenti  ..  Link

AUGURISSIMI VOI CHE MI LEGGETE....

AUGURISSIMO A VOI CHE LA COSCIENZA PULITA AVETE...

AUGURI AUGURI AUGURI....

 

SALVO A COLORO CHE CI STANNO MARCIANDO PARECCHIO

CON LA MIA PAZIENZA....

 

.... a proposito....sig. pancalli e sig. g. rossi, dimettendovi non penserete

mica che le porcherie saranno lavate via....

 

IO NON DIMENTICO !

 

LE RESPONSABILITA' PER QUANTO RIGUARDA IL MONDO CIVILE

DEL QUALE FACCIO PARTE NON SUSSISTE SOLO NEL PERIODO

DELL'INCASSO COMPENSI....

LE FARLOCCATE LE PAGHERETE TUTTE OGNUNO OVVIAMENTE

PER COMPETENZA....

 

E ... ADESSO VADO A VEDERMI... J U V E  -  ALBINOLEFFE !!!!

 

GRAZIE !!!

---- e che l'uovo di  pasqua vi vada di traverso.... !



Moratti & compagni di merenda il tempo sara' galantuomo !!!

04:59 PM, Mar. 27, 2007  ..  Inviato in SPORT___che illusione pensare sia pulito  ..  0 commenti  ..  Link

Partiamo dalla fine.
In questi giorni si è parlato parecchio del siparietto tra Massimo Moratti ed il tifoso della Juventus che si è permesso di ricordare al “Signore degli Onesti” (nei migliori cinema, non perdetevelo) che lo scudetto 2005-2006 appartiene alla Juventus.

Qualche media l’ha fatta davvero grossa, paragonando quel tifoso juventino partecipante assiduo a forum bianconeri, quale membro di un'associazione militare o di natura dalla legalità quantomeno dubbia.

Aldilà del servilismo a cui ormai siamo ben abituati, mi chiedo che valore possa avere un richiamo all’educazione proprio nel caso in questione quando uno degli interpreti solo di recente ha definito la madre di Ronaldo "PUTTANA" e non contento ha mandato AFFANCUOLO con tanto d'ombrello la squadra avversaria ?

Lo stesso valore dello scudetto nerazzurro 2005-2006, io credo..

Un proverbio dice che le disgrazie non vengono mai da sole.

Ed infatti, a fine dell’incontro con il tifoso, una giornalista ha chiesto a Moratti se Ibrahimovic è da pallone d’oro.

Sicuramente il moratti si sarebbe meritato l'intervento di qualsiasi sportivo ricordandogli la provenienza e soprattutto quale dirigente è riuscito a portarlo in Italia quel fenomeno....

giunto in neroazzurro con i saldi post-farsopoli...

Ed eccoci proprio a farsopoli.
Il più grande scandalo calcisticio di tutti i tempi.

O forse la più grande costruzione mediatica.
Il futuro potrà dirci se il bluff, se c’è, verrà scoperto o meno.

Secondo me ne vedremo ancora delle belle.

L’inizio deriva da anni bui per una squadra in particolare, nei quali l’odio verso la Juventus e la frustrazione ha gettato benzina sul fuoco che pian piano è divampato fino ad esplodere nella nota vicenda di questa estate. Passando per la vicenda doping e per le quelle finite in secondo piano prima ed insabbiate poi, leggesi passaporti, intercettazioni taroccate e bilanci non consoni all’iscrizione al campionato 2004-2005, fatti questi ultimi non di certo bianconeri.

Torniamo alla fine, o all’inizio della fine, oserei dire.

Descrivo la prima, ahinoi, di una serie di brutte storie che rischiamo di leggere nei prossimi mesi.
Riporto fedelmente : “MILANO, 21 marzo 2007 -

Una busta con una lettera anonima di insulti e minacce a Massimo Moratti, ad altri dirigenti dell’Inter e alle loro famiglie, accompagnata da un bossolo di pistola di grosso calibro e da alcuni pallini da fucile. Sarebbe arrivata una decina di giorni fa nella sede nerazzurra di via Durini e la Procura di Milano avrebbe aperto un fascicolo.

È quanto riporta il Corriere della Sera, secondo cui da otto mesi nella sede dell’Inter vengono ricevuti, sotto varie forme, messaggi di forte protesta dopo le due sentenze della Caf, che ha revocato lo scudetto del 2005 alla Juve e assegnato quello del 2006 alla squadra di Roberto Mancini.”. Che brutta cosa, dico davvero !
Perché si arriva ad una cosa del genere ? Sarà stata solo una bravata, a cui non seguirà nient’altro. Ma dove andremo a finire ? Cosa succederà nella prima partita tra Juventus ed Inter del prossimo campionato ? Mi auguro nulla di brutto, con tutto il cuore.

Ma spero tanto che, qualora succeda qualcosa, le stesse bocche e le stesse penne che hanno contribuito alla realizzazione di questo triste scenario, abbiano la decenza di tacere.

Perché tutto questo, cari signori lo avete voluto voi pietosi perdenti accattoni !!!



{ Last Page }   { Page 2 of 6 }   { Next Page }

La mia foto

Home
Il mio profilo
Archivi
Amici
Album fotografico

Links

BUON SENSO
NO TAX AREA

Categorie

POLITICA ....o meglio .... U T O P I A .... che stanno lavorando per noi....
SPORT___che illusione pensare sia pulito
ITALIA AGLI ITALIANI ... soluzioni ai problemi non bla bla bla bla

Contenuti recenti

RIECCOMI ... ALLONTANATO DA FACEBOOK MA SEMPRE SUL PEZZO ...
INTERCETTAZIONI..... ma che c'è di male a parte l'elevato costo ?
OBBLIGATORIETA' DELL'AZIONE GIUDIZIARIA - travaglio / schifani
ECCO PERCHE' SI VOTA IL 13 APRILE 2008 ! V E R G O G N A ! ! !
Oggetto: STATE UCCIDENDO LA PASSIONE PER IL CALCIO DEGLI ITALIANI

Friends

Statistiche